Dolci farciti

Torta con crema di cocco e arancia

Le idrovore di casa (mio figlio ed il suo amico) mi stressavano da un paio di giorni perché volevano un dolce.  Dal momento che avevo solo arance in casa, dopo averci pensato su, ho pensato di farle fuori in questo modo. E’ stato un esperimento che mi ha soddisfatto molto, pure le idrovore, anzi le loro panze, sono rimaste soddisfatte, così ora lo condivido con voi.
Ingredienti per la base soffice:
75 gr di burro morbido
75 gr di zucchero
2 uova
1 arancia: la buccia grattugiata
110 gr di farina 00
40 gr di frumina (amido di frumento)
1/2 bustina di lievito
sale
Procedimento:
Montare a spuma il burro con lo zucchero.

Aggiungere le uova, una alla volta, insieme ad 1 cucchiaio di farina per ogni uovo, così i grassi si amalgamano meglio.

Usando una frusta a mano con movimenti dal basso all’alto per non smontare l’impasto, aggiungere le farine miscelate col lievito, la buccia d’arancia grattugia ed il sale.

Se l’impasto dovesse essere troppo sodo, aggiungere un po’ di spremuta d’arancia.

Travasare in uno stampo sagomato col fondo rialzato, ben imburrato ed infarinato.

Cuocere in forno caldo a 180° C per 15 minuti.
Quando la base è cotta, raffreddarla immediatamente in Fresco consente di mantenerne intatta l’umidità e la morbidezza. Se invece la facciamo raffreddare a temperatura ambiente sulla griglia, come di consueto, con l’evaporazione perderà gran parte dell’umidità e risulterà più asciutta. E’ un trucco che usano ormai tutti i pasticceri 😉 .

Se non la si usa subito, inserirla in un sacchetto di nylon e metterla in frigorifero.

La base ora è pronta per accogliere la farcitura.
 
Ingredienti per la crema:
5 cucchiai di cocco rapè
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di maizena
sale
250 ml di spremuta d’arancia
200 ml di panna montata
Procedimento:
In una caraffa di pirex miscelare il cocco, lo zucchero, la maizena e il sale.
Con una frustina stemperare gradatamente con la spremuta d’arancia.
Mescolare bene per non formare grumi.
Addensare in microonde a 750 W per 4 minuti, mescolando almeno un paio di volte con la frusta.

Quando la crema è cotta, raffreddarla immediatamente in Fresco o in un bagnomaria ghiacciato.

Montare la panna, che deve essere fredda di frigorifero, e amalgamarla alla crema mescolando delicatamente dal basso all’alto per non smontarla.

Ingredienti per la bagna:
60 ml di liquore all’arancia
60 ml di sciroppo di acqua e zucchero

Procedimento:
Miscelare lo sciroppo freddo con il liquore direttamente dentro la bottiglia per bagna.
Spruzzare generosamente la base, insistendo soprattutto sul bordo, che essendo più spesso è più asciutto.

Versare la crema nella base, riempiendo l’incavo.

Per ottenere un effetto tipo onde, non lisciare la crema, ma lavorarla con la punta di un cucchiaio, tirandolo leggermente in su.

 
Infine decorare la torta inserendo nella crema degli spicchi d’arancia pelati al vivo, come la fantasia suggerisce: io ho realizzato un sole, giusto per ravvivare un po’ le giornate invernali. 🙂
L’abbinamento cocco e arancia si è rivelato azzeccato: la crema è delicata e ben bilanciata, ottima anche da sola per bicchierini golosi guarniti con lingue di gatto e spicchi d’arancia.

Buon appetito!

Ornella Angela